paziente ortodontico

Comunicazione con il paziente ortodontico

L’obiettivo di un trattamento ortodontico è il raggiungimento di un perfetto equilibrio tra estetica e funzione, così l’ortodontista mette in atto tutte le procedure e le tecniche necessarie per ottenere risultati soddisfacenti e stabili nel tempo. Tuttavia spesso, nonostante le capacità del clinico, i risultati tardano ad arrivare o non sono soddisfacenti come vorremmo.

I pazienti ortodontici sono giovani, spesso non motivati e comunicare con loro è molto difficile.

L’ortodontista si trova nella condizione di dover spiegare ed ottenere la compliance di giovani il cui range di età è molto variabile e le cui attitudini comunicative sono quanto mai bizzarre!

La SOLUZIONE è allora da andare a cercare nel modo e negli strumenti di comunicazione che il clinico può avere a disposizione o che, molto spesso, deve creare!

Ad oggi il mondo comunicativo dei nostri giovani pazienti è fondato sull’utilizzo della tecnologia e dei dispositivi informatici, quindi parrebbe proprio questo il canale su cui puntare per aumentare l’efficacia della strategia comunicativa e quindi del nostro trattamento ortodontico.

Innanzitutto la creazione di un’interfaccia comunicativa che si serva di immagini e video informativi è un ottimo inizio per stabilire una “connessione” e aprirci un varco nel mondo del giovane paziente ortodontico.

Creare un consenso informato ad hoc, corredato di immagini delle conseguenze di una scorretta igiene orale, ad esempio, potrebbe risultare molto più efficace se aggiunto a sedute di motivazione alla poltrona, magari condite dal pressing incessante dei genitori.

Dotare i nostri giovani pazienti di link a filmati in cui si mostra come utilizzare i presidi per l’igiene in corso di trattamento ortodontico, oppure esplicativi sull’importanza di indossare le contenzioni e presentarsi regolarmente ai controlli,  apribili direttamente dal loro smartphone ovunque si trovino, è sicuramente un passo vincente per evitare di ripetere il concetto della prevenzione e rimanere inascoltati!

Il canale comunicativo a mezzo di immagini immediatamente fruibili è sicuramente efficace, d’altronde anche la letteratura scientifica lo dimostra: la strategia comunicativa deve essere funzionale all’interlocutore.

Abbiamo giovani pazienti, spesso nativi digitali e sicuramente abituati ad immagazzinare informazioni da fonti digitali: questa è sicuramente un’opportunità da sfruttare per aumentare efficacia ed efficienza della nostra terapia ortodontica e della cura, in senso più ampio possibile, dei nostri pazienti.

Aprire un canale per comunicare con i giovani pazienti ortodontici, ma anche e soprattutto permettere a loro di comunicare con noi.

Nel prossimo articolo Tools per rendere più efficiente la vita di un ortodontista e il suo rapporto con genitori e pazienti…stay tuned.

CERCA IL TUO PROSSIMO CORSO!

Condividi questo post

Lascia un commento


X
- Enter Your Location -
- or -