congresso SISIO l'odontoiatra

Note e commenti dall’ultimo congresso SISIO

 

Le domeniche post congressuali ti danno la possibilità di mettere ordine tra le idee e i concetti appresi, ascoltati e appuntati.

Il piacere è sempre quello di trovare colleghi cari che non vedi da tempo, relatori molto preparati, alcuni più tecnici altri più travolgenti, ex compagni di università, colleghi che hai avuto modo di conoscere grazie ai social, ai quali finalmente riesci dare una fattezza fisica tangibile e sempre un sacco di argomenti più o meno nuovi, piu o meno letti o ascoltati.

Torni a casa e vuoi trovare qualcosa da mettere in pratica lunedì stesso e allora rileggi gli appunti e inizi a sottolineare le idee più interessanti, le approfondisci e le sviluppi.

Durante quest’ultimo congresso Sisio le parole  che più spesso hanno fatto capolino tra i relatori, moderatori e presidente sono state:

  • qualità
  • professionalità
  • social network
  • marketing
  • comportamento
  • comunicazione

Un congresso che finalmente ha lasciato spazio non solo ai classici temi da congresso di igiene dentale, che peraltro sono stati affrontati da relatori più che preparati, ma anche a temi di super attualità non solo per l’igienista dentale. Li riassumo in breve:

I SOCIAL E L’ODONTOIATRIA

si è parlato del primo social network creato per il mondo dell’odontoiatria: ODONTOSOCIAL  una rete dove sia lo studente che il professionista possono trovare colleghi, confrontarsi su temi inerenti all’odontoiatria e chissà in futuro trovare nuove collaborazioni, una sorta di LinkedIn fuso a Facebook.

TAILORING

ho riflettuto molto grazie agli interventi della Professoressa Nardi sulla centralità del paziente, la prevenzione come la vera e propria terapia, come cercare di ascoltare il paziente decidendo insieme come e cosa fare per la sua salute orale, l’importanza di un protocollo e l’intelligenza di personalizzare il protocollo perché i pazienti non sono tutti uguali, hanno diverse storie, età, esigenze e bisogni, porsi come ascoltatori della persona che abbiamo di fronte.

IGIENISTA DENTALE COME COSTRUTTORE DI COMPORTAMENTO

E’ stata posta l’attenzione all’ igienista dentale come costruttore di un comportamento, sul come capire se hai di fronte una persona ottimista o pessimista e il registro linguistico da utilizzare con questa persona; la voce come mezzo di comunicazione. La voce infatti ha il potere di indurre stati emozionali nella persona che mi ascolta. Quante volte parlando con una segretaria, con l’odontoiatra titolare dello studio, con una moglie del dottore dal ruolo indefinito, con un’assistente oltre che ovviamente con i nostri pazienti abbiamo pensato: “Ma se lo avessi detto meglio? Ma se fossi stata più convincente? Se fossi riuscita a strappargli un si?”.

E spesso ci interroghiamo su come fare, su quale può essere il problema.

LA PNL E IL MONDO ODONTOIATRICO

La prima che mi ha parlato della PNL è stata diversi anni fa la mia prof. Sanavia; lei mi spiegò che la tecnica è fondamentale per un bravo professionista ma se slegata ad una buona comunicazione, risulta essere pressoché inutile.

PNL significa programmazione neuro linguistica, è un metodo di comunicazione e un sistema di “life coaching

Su internet si trovano tantissimi corsi che danno la possibilità di approfondire questo tema.

La gestione dello stato emotivo, l’organizzazione delle attività nel tempo, avere consapevolezza di sé, il rispetto di se stessi, capire la persona che hai di fronte, sono solo alcuni dei temi che è possibile approfondire. E’ necessario scegliere non coach improvvisati ma master trainer certificati.

Domani quindi ascolterò di più il paziente, cercherò di renderlo protagonista della nostra seduta, cercherò di modulare la mia voce in modo da migliorare la mia comunicazione, cosi che lui possa sempre trovare in me, oltre che un professionista preparato, anche una persona amica in grado di ascoltarlo.

CERCA IL TUO PROSSIMO CORSO!

Condividi questo post

Lascia un commento


X
- Enter Your Location -
- or -