Percorsi valutativi e riabilitativi nelle disfunzioni dell’apparato temporo mandibolare (ATM.) Cst 2 – Tecnica Cranio-Sacrale di 2° livello

Dott. D. Maggio, Dott. M. Lodola, Dott.ssa A. C. Bosi, Dott.ssa P. Quirini
Fisioterapia, Gnatologia, Posturologia
dal 07/10/2018 al 10/10/2018
23/09/2018 data di fine iscrizione
Milano
41.7 ECM

Il corso ha l’obiettivo di fornire le conoscenze anatomo-fisiologiche necessarie per la valutazione delle alterazioni dell’ATM, sia primarie sia secondarie ad altre patologie, e creare nei discenti le abilità manuali sia per l’inquadramento clinico sia per il trattamento riabilitativo.

817,40

IVA compresa

Percorsi valutativi e riabilitativi nelle disfunzioni dell’apparato temporo mandibolare (ATM.) Cst 2 – Tecnica Cranio-Sacrale di 2° livello

Via Privata Angera, 3, 20125 Milano MI, Italia
  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive
  • Recensioni (0)

Descrizione

Percorsi valutativi e riabilitativi nelle disfunzioni dell’apparato temporo mandibolare (ATM.) Cst 2 – Tecnica Cranio-Sacrale di 2° livello

La Tecnica Cranio Sacrale (CST) è una terapia manuale non invasiva che si inserisce nel contesto riabilitativo in quanto, utilizzando modalità di palpazione e di mobilizzazione a livello fasciale, propone l’apprendimento di tecniche innovative sia per quanto riguarda l”ascolto del corpo sia per la peculiarità del tocco manuale. La metodica ha in questi ultimi anni interessato un numero sempre maggiore di operatori sanitari (medici, fisioterapisti, infermieri, logopedisti, psicoterapeuti, ecc.) che si occupano di riabilitazione, posturologia, terapia del dolore. Resta inteso che il campo d’applicazione della tecnica cranio-sacrale si estende a tutto il lavoro riabilitativo-terapeutico proposto dall’operatore sanitario, perché privilegia l’aspetto di approccio terapista/paziente.

Il trattamento Cranio-Sacrale della sindrome dell’ATM si basa sulla valutazione globale del paziente; si parte dall’analisi dei sintomi a livello dell’articolazione temporo-mandibolare e dell’apparato masticatorio, per poi passare a cercarne la causa. L’analisi delle alterazioni viene eseguita attraverso una meticolosa ricerca di tensioni anomale e asimmetrie articolari, senza dimenticare la possibile componente emotiva; vengono in seguito applicate le tecniche che aiutano il processo riabilitativo del paziente.

Scopo del corso è quello di permettere l’acquisizione non soltanto di una formazione di tipo conoscitivo, ma anche di competenze specifiche su:

  • Le applicazioni delle conoscenze e delle tecniche neurobiologiche in campo riabilitativo; si rimarca l’importanza degli approcci multidisciplinari per il progresso delle conoscenze su un recupero funzionale corretto
  • Condurre il discente ad una corretta analisi clinica del paziente per l’adeguata scelta terapeutica allenandolo anche alle tecniche manuali da impiegare al fine di acquisire il controllo del processo di trattamento
  • Proporre un’alternativa di formazione in terapia manuale
  • Conformemente a tali finalità, il corso prevede sia lezioni teoriche sia esercitazioni pratiche per l’acquisizione della capacità di valutazione funzionale e delle abilità manuali per l’esecuzione dei trattamento riabilitativo.

Scarica il programma del corso

Informazioni aggiuntive

Durata

Quattro giorni

Location

Milano

Relatore

Dott. D. Maggio, Dott. M. Lodola, Dott.ssa A. C. Bosi, Dott.ssa P. Quirini

Sessione

Monosessione

Tipologia

Corso

Tipologia clienti

Infermiere, Logopedista, Medico, Odontoiatra, Psicologo

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Percorsi valutativi e riabilitativi nelle disfunzioni dell’apparato temporo mandibolare (ATM.) Cst 2 – Tecnica Cranio-Sacrale di 2° livello”

X
- Enter Your Location -
- or -