La biomeccanica dei dispositivi ortodontici ad ancoraggio scheletrico palatale

Dott. S. Isaza Penco
Ortodonzia
dal 12/05/2018 al 12/05/2018
07/05/2018 data di fine iscrizione
Bologna
0 ECM

Corso teorico-pratico su miniviti e presa delle impronte.

244,00

IVA compresa

La biomeccanica dei dispositivi ortodontici ad ancoraggio scheletrico palatale

Via del Rondone, 1, 40122 Bologna BO, Italia
COD: 15396 Specialità: Ortodonzia
Tag:
  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive
  • Recensioni (0)

Descrizione

La biomeccanica dei dispositivi ortodontici ad ancoraggio scheletrico palatale.

L’utilizzo delle miniviti in ambito ortodontico rappresenta, oggi, un ausilio insostituibile nella pratica clinica quotidiana, grazie principalmente alle possibilità che tali presidi medici offrono nel ridurre o eliminare la perdita di ancoraggio durante i movimenti dentali/scheletrici.

Le miniviti possono essere inserite sia vestibolarmente tra le radici dentali che palatalmente. In particolare, la versione palatale presenta il vantaggio di siti implantari molto ampi e distanti dalle radici dei denti, riducendo il numero dei fallimenti, che nell’inserzione vestibolare può raggiungere anche il 13% ca. dei casi, dovuta spesso alla vicinanza delle strutture radicolari.

Il loro utilizzo razionale rende maggiormente predicibili e di facile realizzazione quegli spostamenti ortodontici che diversamente risulterebbero molto complessi da ottenere consentendo, inoltre, un controllo assoluto dell’unità di ancoraggio, anche in presenza di pazienti poco collaboranti.

L’incontro prevede una sessione teorica, che fornirà ai partecipanti strategie terapeutiche realistiche e facilmente applicabili. Verranno discussi gli aspetti anatomici e biologici fondamentali per consentire di selezionare le zone di inserzione delle miniviti e la biomeccanica più corretta. Il corso si conclude con una sessione clinica live alla poltrona durante la quale i partecipanti potranno assistere all’inserimento di miniviti e alla presa delle impronte (sia con l’utilizzo dello scanner intraorale digitale, sia con la metodica classica) per il trasferimento dei dati al laboratorio.

Programma TEORICO

Revisione della letteratura

Inserimento

Biomeccanica dei dispositivi ad ancoraggio palatale per:
– distalizzazione
– mesializzazione
– espansione
– intrusione

Programma PRATICO LIVE

Trattamento di un caso alla poltrona:
– inserzione delle miniviti palatali
– presa dell’impronta ottica e manuale
– trasferimento dei dati al laboratorio per la costruzione del dispositivo
– accoppiamento del dispositivo alle miniviti d’ancoraggio scheletrico

scarica il programma del corso

Informazioni aggiuntive

Durata

Un giorno

Location

Bologna

Relatore

Dott. S. Isaza Penco

Sessione

Monosessione

Tipologia

Corso

Tipologia clienti

Odontoiatra

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “La biomeccanica dei dispositivi ortodontici ad ancoraggio scheletrico palatale”

X
- Enter Your Location -
- or -